Il Consiglio di Amministrazione

Mediagallery

La Fondazione, totalmente partecipata dal Comune di Livorno, è amministrata, con autonomia gestionale, finanziaria, contabile e patrimoniale da un Consiglio di Amministrazione nominato dal Sindaco.

Il CdA, composto da un Presidente e due Consiglieri, dura in carica cinque anni e decade al termine del mandato del Sindaco che lo ha nominato.

I componenti del CdA non ricevono indennità.

Il CdA oggi in carica, già nominato con Atto del Sindaco n. 11347 del 25.01.2013, confermato con Disposizione n. 76019 del 13.08.2014 e integrato con Ordinanza n. 26/218 del 12.02.2018, è composto da

Il CdA in carica orienta il proprio preminente indirizzo programmatico a

  • conferire crescente qualificazione all’offerta di formazione didattico-artistica dei corsi base e di quelli complementari, secondo programmi definiti e idonei ad accreditare la Fondazione come centro formativo alla pratica d’arte.
  • accrescere, con il valore della formazione artistica, la sensibilità verso un’impegnata conservazione del patrimonio storico-ambientale costituito da Villa Trossi, anche quale memoria civile di un rapporto di straordinaria generosità offerto alla Città di Livorno.
  • promuovere a questi fini ogni utile rapporto di collaborazione con Istituzioni pubbliche e private attive nel settore dell’Arte e della tutela storico-ambientale.

Il Revisore dei Conti

Il Revisore è nominato dal Sindaco di Livorno, dura in carica tre anni e può essere nominato consecutivamente per due sole volte.