Lettura dell’Immagine

Mediagallery

9 gennaio - 26 marzo 2020 (tutti i giovedì dalle 18.30 alle 19.30)

Cosa hanno in comune una Venere paleolitica e un ritratto di Francis Bacon? Una icona medievale e un’architettura di Brunelleschi?

Apparentemente niente ma, come qualsiasi testo scritto, tutte le opere d’arte appartengono a un codice (visivo nel nostro caso) e trasmettono un messaggio intenzionale all’interno di un contesto storico e culturale.

Leggere e decodificare il linguaggio artistico di qualunque tempo e luogo, concepito con qualsiasi mezzo tecnico, presuppone la conoscenza della grammatica della comunicazione visiva e della sintassi espressiva. Persino per apprezzare il prodotto artistico più stravagante, provocatorio e incomprensibile è necessario conoscere quelle regole della comunicazione che l’artista deliberatamente infrange.

“Imparare a vedere è il tirocinio più lungo in tutte le arti” affermavano alla metà dell’Ottocento i fratelli De Goncourt e la riflessione è tanto più vera nell’odierna società delle immagini.

A partire dal 9 gennaio (ogni giovedì dalle 18.30 alle 19.30, fino al 26 marzoDaniele Caluri, affermato fumettista nonché brillante comunicatore, propone in dodici incontri gli strumenti di base per aiutarci a interpretare tanto le immagini del passato quanto la ‘cultura visuale’ in cui viviamo. Arti visive, fotografia, cinema, nuovi media, ogni immagine possiede una funzione e dei poteri. L’obiettivo è quello comprenderli per goderne ma anche per non essere relegati nella posizione di spettatori passivi e talvolta sopraffatti.

Guarda il video di presentazione!


Costi

30 euro per i nuovi iscritti

Gratuito per gli allievi iscritti a qualsiasi altro Corso d’Arte 2019/2020


Docenti associati: